News

Zelda: Link’s Awakening – Tutto ciò che sappiamo sul remake

Nintendo ha lanciato il nuovo gioco di Zeld che non sarà il sequel di Breath of the Wild, ma bensì un remake dell’amato Link’s Awakening.

Link’s Awakening: dopo 25 anni ritorna,  questa volta sulla Switch.

Link’s Awakening rivisita completamente l’esperienza e aggiunge una manciata di nuove funzionalità, ovviamente c’è molto di più da approfondire sulla nuova modalità di gioco.

La notte buia e tempestosa di Link è stata memorabile anche come una presentazione a bassa risoluzione su Game Boy, ma vederla animata in HD suscita eccitazione per ciò che arriverà nel remake di Switch. Finora, sembra che raggiunga un equilibrio intelligente tra stile moderno e tradizioni secolari. 

Aonuma appartiene a un gruppo di dipendenti Nintendo noto come The Wind Wakers, e quando discute di Link’s Awakening all’E3, ci ha detto che la creazione della colonna sonora è gestita da un altro membro dei Wind Wakers. Nel descrivere la direzione della colonna sonora, che non è più vincolata dall’elaboratore del suono limitato in un Game Boy.

 Aonuma ha detto: “Sono andato al team del suono e ho cercato di trovare un’idea, e in realtà la persona responsabile la musica per questo è nella mia band, quindi ne abbiamo parlato e abbiamo pensato che forse un oboe o uno strumento a fiato sarebbero adatti a questo mondo. Non è tutta la musica dal vivo, abbiamo voluto incorporare anche quella sensazione digitale originale, quindi è in realtà un mix di entrambi.

Nuova modalità Editor di Dungeon

dungeon

A parte il nuovo look, l’aggiunta più notevole a Link’s Awakening è una nuova modalità Dungeon Editor che ti permette di mettere insieme dungeon personalizzati usando camere prefabbricate che vengono sbloccate durante il gioco principale. Degno di nota alle persone che hanno giocato a Link’s Awakening DX su Game Boy Color: l’editor di dungeon è accessibile in Tal Tal Heights, al posto di DX’s Camera Shop. Il fotografo è ancora in giro per Koholint? Dovremo aspettare e vedere.

amiiblink

Ovviamente non poteva mancare l’amiibo allegato di Link, che uscirà insieme al gioco il 20 settembre. Il gioco sarà anche compatibile con qualsiasi precedente personaggio di Zelda Amiibo, che può sbloccare ulteriori Chambers. Che tu finisca per usare questo Link nel gioco o meno, è sicuramente un’adorabile ricreazione del piccolo eroe di Hyrule (e Koholint).

Annunci

Categorie:News, Nintendo

Con tag:,,,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.