Comics

Guardiani della Galassia #2 – Recensione

MGUGA076_0

Marvel

Autori: Geoff Shaw, Donny C. Cates

Dove acquistarlo: Panini Comics

L’eredità di Thanos il Titano si rivela più scomoda del previsto! Possibile che i nuovi Guardiani della galassia siano già arrivati al capolinea? Inizia qui la ricerca di Gamora! Il nuovo leader dell’Ordine Nero… svelato!

Dov’è la testa di Thanos?!

La galassia è nel caos. Gamora, la donna più letale della galassia, ha ucciso Thanos, suo padre, e quasi distrutto l’universo con le Gemme dell’infinito. In seguito, i Guardiani si sono sciolti, Gamora è in fuga, Drax è morto e la posizione di Rocket è sconosciuta.

Dove eravamo rimasti?

Durante la lettura del testamento di Thanos (leggi la recensione di Guardiani della Galassia #1 qui), l’Ordine Nero ha attaccato le persone presenti annientando quasi tutti i guerrieri più forti dell’universo e rubando la salma del Folle Titano per ordine di Hela, – che “ultimamente” ha ripreso il controllo di Hel nella testata dedicata al Dio del Tuono Thor #4 – dea Asgardiana della Morte e ex amante di Thanos. Ma i sopravvissuti all’attacco hanno formato i nuovi Guardiani della Galassia!

Thanos è morto … Lunga vita al NUOVO Thanos! Ma chi sarà?! I nuovi Guardiani della Galassia troveranno quella persona in tempo prima che l’universo precipiti?

3555a36596897236364b4c0aa599df9e._SX1280_QL80_TTD_

Come cita a prima pagina Massimiliano Brighel: “Siamo tutti d’accordo che questo nuovo corso di Guardiani della Galassia è molto più serio e cupo dei precedenti?” La risposta è innegabilmente “si!” Partendo da questo presupposto la storia, in questo secondo numero, inizia con un Star-Lord allo sbando che in maniera insolita – per i suoi standard – analizza la situazione quasi seriamente e in totale commiserazione. Donny Cates consente a Peter alcuni importante momenti come quello di dimostrare le sue doti da leadership, ma non solo. Infatti ha la possibilità di dimostrare il suo lato da amico premuroso e affidabile. Sulla nave troviamo un equipaggio eterogeneo e sicuramente di spessore nonostante sia molto insolito per le varie diversità, quindi è bello vedere Cates concentrarsi su Star-Lord che palesemente sarà senza dubbio la colla che terrà insieme questa squadra.

3a8506c1669039a5cf863bc553ffa39d._SX1280_QL80_TTD_

Parlando dell’equipaggio, in questo secondo numero, in effetti scopriremo alcuni momenti chiave come per esempio Groot che, durante una discussione a suon di mazzate con il Ghost Raider Cosmico, scopre nuovi poteri. Discussione che poi sfocerà in una repentina e interessante divisione – o presa di posizione a dir si voglia – tra i membri del team. Ma senza fare troppi spoiler, altrove, la storia continua con i cattivoni (e che cattivoni…) di turno che costantemente sono alla ricerca della testa di Thanos. Sostanzialmente ci troveremo davanti a 3 “gruppi” che abbracciano 3 pensieri diversi che cercano tutti di raggiungere i loro obiettivi. Senza dubbio tutti e 3 i gruppi si incontreranno.

L’arte di Shaw, con i colori di Marte Gracia, funziona bene e rimangono convincenti anche se, in questo numero, ho notato delle piccole incertezze su alcuni dettagli. Ma al solito, nulla di grave. Altra piccola nota negativa (relativamente in quanto spero che Cates possa spiegarlo prossimamente…) è il ritmo incerto del Ghost Raider Cosmico. Rimanendo sul vago, senza svelarvi troppo, prima è in un gruppo, poi – letteralmente – due pagine dopo, con un altro gruppo completamente diverso. Questo elimina il tempo che intercorre tra i pannelli e il senso logico della storia lasciando un buco. Cosa particolarmente strana come scelta narrativa… sempre se l’autore non ci riservi qualche colpo di scena…

212df935a862cbb9541093a0b220e60d._SX1280_QL80_TTD_

Guardiani della Galassia #2 non è solo un passo avanti rispetto al numero precedente, è molto di più. Cates e Shaw dimostrano un livello di capacità alto unendo l’assurdità di dell’universo cosmico Marvel alla genuina emozione dell’essere umano. Questo team creativo dimostra di saperci fare. Non c’è davvero molto altro da aggiungere oltre a questo. Un bel comics che bilancia facilmente il cambio di ritmo e del tono che aumenta la tensione, dandoci un’idea dell’epica battaglia verso cui stiamo dirigendo.

8.5

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.