News

Il fondatore di Call of Duty entra a far parte della PUBG

A quanto pare Glen Schoefield, fondatore di Call of Duty e Sledgehammer Games, ha lasciato Activision alla fine del 2018 e adesso sappiamo a cosa sta lavorando. PUBG Corp. ha annunciato che Schofield è entrato a far parte della compagnia per lavorare al prossimo gioco di Battlegrounds di Playerunknow.

PUBG: prossimo gioco in arrivo!

Schofield è stato determinante nella creazione di Dead Space ancor prima del suo lavoro su Call of Duty. Ha fondato un nuovo studio chiamato Striking Distance, che è interamente di proprietà dell’editore PUBG.  Mentre ilo prossimo gioco di Battlefields di Playerunknown è in fase di sviluppo, come annunciato dell’editore del gioco.

Schofield ha esordito con:

Nel corso della mia carriera, ho avuto molte opportunità di realizzare alcuni giochi straordinari che raccontano storie incredibili, e ognuno di loro ha significato qualcosa di speciale per me. Ma ora, quelle lezioni mi aiuteranno a costruire un team AAA in grado di esplorare nuovi progetti e concetti a Striking Distance. Come creativo, la libertà di esplorare l’universo di PUBG mi ha entusiasmato per le possibilità che considero al di là del genere battle royal. Oggi rappresenta un momento speciale per me e sono così grato di intraprendere questo viaggio con il team a PUBG Corporation.

Striking Distance sta sviluppando il prossimo gioco nell’universo PUBG. A giudicare da Schofield, sembra che il gioco non sarà un titolo da battle royal, ma non ci esponiamo troppo siccome non si sa molto del gioco. Sicuramente non sarà un sequel PUBG.

 

Annunci

Categorie:News

Con tag:,,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.