Fumetti

Oblivion Song – Recensione

OblivionSong_Vol1_brossurato_piatta-800x600

Autore: Robert Kirkman, Lorenzo De Felici, Annalisa Leoni

Collana: Skybound

Dove acquistarlo: Saldapress

Dieci anni fa, all’improvviso, 300.000 abitanti di Philadelphia sono scomparsi, misteriosamente trasportati nella dimensione battezzata dagli scienziati col nome di Oblivion. Dopo numerosi tentativi di recuperare i dispersi, il governo ha infine deciso di sospendere le ricerche. Nathan Cole, invece, ogni giorno rischia la propria vita per cercare di riportare a casa chi ancora vive nell’inferno apocalittico di Oblivion. E se, invece, Nathan cercasse qualcos’altro? Ma, soprattutto, perché non riesce a resistere al richiamo del canto di Oblivion?

Tutto è iniziato cosi: “voglio recensire Oblivion Song“, e fu cosi che me ne pentii subito dopo. Perché? Beh, non è semplice riassumere ciò che, dalla prima all’ultima pagina offre, ovvero un’esperienza di lettura straordinaria. Siamo sinceri, quando si tratta di creare un intero mondo, pochi lo sanno fare meglio di Robert Kirkman (The Walking Dead, Invincible, Outcast). Quest’ultima serie, Oblivion Song, è una storia complessa e coinvolgente.

Dieci anni fa a Phiiladelphia, centinaia di migliaia di persone scomparvero in un universo alternativo (Oblivion), un deserto distopico pieno di strani e bizzarri mostri. Negli anni ci sono stati  svariati tentativi di recuperare i superstiti, ma dopo un po’ il governo ha rinunciato, tutti hanno perso le speranze, tutti… ma non Nathan Cole.

A Cole, Kirkman, mette un profilo ben caratterizzato: ossessionato, a volte egoista, coraggioso e letteralmente capace di tutto, ma tutto tutto! Persino i personaggi secondari, che supportano i fondamentali principali della storia, sono caratterizzati magistralmente con uno spessore mai superfluo. La lettura è fluida e non lascia momenti di vuoto. In questo, le abilità di narrazione (sempre migliori), di Kirkman vengono messe in mostra in tutto il suo splendore. Ma la vera e propria perla di quest’opera risiede nella vastità del suo universo. Esso non è mai trascurato, anzi, viene curato minuziosamente con particolari e dettagli che possono, volendo, far durare la serie all’infinito evolvendosi in altre storie, altri avvenimenti. Quando si ha davanti una premessa inventiva cosi importante, ci vogliono artisti capaci di grandi progetti. Fortunatamente per Kirkman, Lorenzo De Felici e Annalisa Leoni riescono a dare vita a pagine meravigliosamente disegnate e colorate perfettamente, riuscendo a rendere imponente tutto il comparto artistico. Lo stile cartoon aggiunge un’energia particolare, le prospettive sono varie ed hanno un sacco di dettagli.

L’esperienza di lettura complessiva offerta da Oblivion Song è sbalorditiva, ma, ciò che mi colpisce di più è la promessa che fa ai lettori: quella di continuare ad emozionare e intrattenere! Le  illustrazioni dettagliate portano il lettore dentro quell’universo, rendendo possibile, l’impossibile, ovvero quello di provare sulla propria pelle Oblivion. Questa meravigliosa opera è diversa da tutto ciò che ho letto precedentemente e posso solo raccomandarla fortemente. Se volete farvi un favore e leggete questo fumetto.

9.5

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.