L’idea di possedere entrambe le console top di Microsoft e Sony mi ha sempre solleticato la mente, così, un bel giorno, mi sono deciso a compiere il grande passo, affiancando alla mia fidata PS4 Pro una fiammante Xbox One X. Oggi, dopo diverse settimane di utilizzo intenso, mi sento pronto a confrontare le due console ammiraglie. Premetto che utilizzo un buon pannello 4K, quindi mi sento nella condizione di potermi esprimere liberamente.

Impatto visivo

Non starò qui ad illustrare le caratteristiche dell’una e dell’altra console, bensì parlerò delle sensazioni che ho provato unboxandole. Da un lato abbiamo PS4 Pro, con la sua forma stratificata a mo’ di panino, dall’altro abbiamo X, un mattone nero che al tatto dà sensazioni totalmente differenti: ebbene sì, PS4 Pro sembra una cineseria al confronto, con i suoi scricchiolii e quel form factor… bizzarro, non mi vengono altri aggettivi. Stesse sensazioni pad alla mano, settore in cui Sony arranca rispetto alla concorrente, sebbene abbia fatto notevoli passi avanti rispetto al pad della precedente PS3. Va tuttavia sottolineato che il seppur ottimo pad di Xbox funziona a pile e la cosa potrebbe far storcere il naso perché, a conti fatti, comporta ulteriori esborsi qualora si opti per soluzioni esterne come un battery pack. Cionondimeno, tali soluzioni garantiscono benefici notevoli se si è disposti a sborsare una ventina di euro: online si trovano battery pack davvero buoni, che consentono di fare più di venti ore di gioco disattivando la vibrazione del controller.
La “pad war”, quindi, vede uscire Sony sconfitta, perché lato durata della batteria ed ergonomia, a mio avviso, non ci sono paragoni: Xbox tutta la vita.

Xbox One X voto 9
PS4 Pro voto 7

Esperienza d’uso

Il passo successivo all’unboxing è l’accensione e il primo impatto col sistema operativo. Abituato da anni all’immediatezza dell’ambiente Sony, ho dovuto smanettare parecchio per acquisire un minimo di padronanza con l’ecosistema Xbox, a mio avviso più macchinoso e, per molte cose, meno immediato. Più volte infatti sono stato costretto a cercare sul web come fare le cose più basilari e ciò mi ha lasciato un po’ perplesso. Non fraintendete: l’ambiente Sony sotto certi aspetti zoppica parecchio, ma nel complesso lo preferisco a quello Microsoft. Se mi passate un paragone telefonico, è come passare da iOS (PS) a Windows Phone (Xbox); i gusti sono gusti, certo, ma tra i due preferisco decisamente il primo.
Emblematica è stata l’installazione di un gioco fisico: inserisco il disco e… niente, nessun segno di vita. Sono dovuto entrare nello store per far partire l’istallazione. Installazione che, ahimè, si è rivelata decisamente più lenta rispetto agli standard Playstation dove, una volta inserito il disco, è possibile giocare letteralmente dopo venti secondi intanto che il gioco viene installato.
A mio avviso, dunque, meglio PS4 nell’uso quotidiano, sebbene la concorrente offra più possibilità dal punto di vista multimediale. Va anche detto però che una console è concepita per giocare senza troppi sbattimenti, e su Xbox di sbattimenti ne ho trovati sin troppi.

PS4 Pro voto 7.5
Xbox One X voto 6

Giochi ed esclusive

Veniamo finalmente al nocciolo della questione: i giochi. Una discriminante nella scelta di una console è rappresentata ovviamente dalle esclusive, cavallo di battaglia di casa Playstation. Se da un lato abbiamo una notevole varietà di titoli, basti pensare a Gran Turismo, Uncharted, God of War, Bloodborne e The Last of Us, dall’altro l’offerta si limita fondamentalmente ai classici Forza, Halo e Gears of War. Ok, ci sono anche Sea of Thieves e State of Decay, ma volete mettere God of War contro il piccolo Sea of Thieves? Generi totalmente diversi, ma penso di avere reso il concetto.
Uscita sconfitta lato escluvie, a Microsoft non rimane che puntare sulla potenza bruta e qui inizia il bello: il 40% di potenza in più si vede e si sente. Non illudetevi però: i miracoli dicono li facesse solo un tale di Nazareth, che venne crocifisso 2000 anni fa. Signori miei, sfido chiunque a notare la differenza tra PS4 Pro e X in termini di grafica quando si è nel vivo dell’azione.
Vi racconto la mia esperienza con Rise of the Tomb Raider, titolo che di recente ho provato su entrambe le console. Durante l’esplorazione i maggiroi dettagli grafici su X si vedono e credetemi, è uno spettacolo. Tali dettagli però vanno a farsi friggere durante i combattimenti, quando la vostra unica preoccupazione sarà sopravvivere, specie se giocherete a difficoltà massima.
Sempre a riguardo dei titoli, il parco Xbox viene notevolmente ampliato dalla retrocompatibilità, feature fantastica di casa Microsoft e lacuna clamorosa di casa Sony. Rigiocare a titoli come Dragon Age Origins, Dead Space e Mass Effect per me è un notevole valore aggiunto ed è uno dei fattori che mi hanno portato all’acquisto del gioiellino di casa Microsoft.

In conclusione,
PS4 voto 9.5
Xbox One voto 7

Il verdetto finale

Qual è la migliore console sul mercato? Dipende. Dipende dai vostri gusti in termini di esclusive, dipende dal vostro portafogli (sì, perché 100 euro di differenza cubano) e, perché no, anche dal vostro TV. Siete giocatori casual che prediligono Fifa e CoD? Una vale l’altra. Vi attirano le numerose esclusive Sony? PS4 è la via. In entrambi i casi però avrete due buone console in grado di garantirvi ore e ore di divertimento.

Annunci

Pubblicato da Paolo M.

Tutto tutto, va bene… vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia. Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di mio zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato per le scale mia sorella Heidi e poi ho dato la colpa al cane… Allora mia madre mi mandò a un campeggio estivo per bambini grassi e poi una volta non ho resistito, ho mangiato due chili di panna e mi hanno cacciato” (I Goonies, 1985)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.